Biblioteca - cpfconsultoriosassari.it

Vai ai contenuti

Biblioteca

Attività

BIBLIOTECA


RESPONSABILE:  Nina Marongiu

Orario apertura:  martedì e giovedì dalle ore 17.00 alle ore 19.00

 CENTRO  DI  PREPARAZIONE  ALLA  FAMIGLIA
Consultorio  Familiare
Fondato da Padre G. Taddei O.P.
Piazza S. Agostino, 2/a - 07100 Sassari - tel./fax  079236192
e-mail: cpf.consultorio@tiscali.it

BIBLIOTECA
REGOLAMENTO


COMPITI DELLA BIBLIOTECA

Art. 1. La Biblioteca ha il compito di fornire agli operatori e ai soci del C.P.F. gli strumenti bibliografici e di studio propri delle discipline concernenti i fini del Centro stesso (in particolare le problematiche riguardanti la famiglia) ed il compito di organizzare i servizi necessari alla migliore utilizzazione del patrimonio librario.
Gli utenti della Biblioteca sono tenuti al rispetto del presente regolamento e degli eventuali provvedimenti integrativi che il responsabile della Biblioteca, sentito il Consiglio direttivo, ritenesse opportuno assumere.

APERTURA E CHIUSURA

Art. 2. Gli orari e il calendario di apertura e chiusura della Biblioteca vengono stabiliti all'inizio di ogni anno sociale compatibilmente con la disponibilità di persone incaricate.

AMMISSIONE

Art. 3. Sono ammessi a frequentare la Biblioteca i soci, gli operatori, gli amici del C.P.F.
Altri utenti possono essere ammessi su proposta di un socio.

LETTURA E CONSULTAZIONE

Art. 4. Agli utenti della Biblioteca è vietato:

  • fumare nei locali della Biblioteca

  • fare segni o scrivere sui libri della Biblioteca o asportarne parti.

Gli utenti non dovranno ricollocare a scaffale il materiale librario.

PRESTITO

Art. 5. I soggetti ammessi alla Biblioteca possono chiedere in prestito esterno le opere possedute dalla Biblioteca nelle modalità e nei limiti indicati negli articoli. seguenti.

Art. 6. Il richiedente il prestito esterno, che non sia socio o operatore del C.P.F. deve esibire un documento di riconoscimento i cui estremi verranno riportati in apposita scheda.

Art. 7. Il prestito esterno ha durata massima ,di quindici giorni. Può essere rinnovato di quindici giorni in quindici giorni a seguito di tempestiva richiesta, (a meno che l'opera prestata non sia richiesta da altri), e comunque per non oltre due mesi.

Art. 8.  Non possono essere tenuti in prestito più di quattro libri.


Art. 9. Sono esclusi dal prestito:

  • le enciclopedie, i dizionari, i vocabolari

  • i libri non ancora registrati e catalogati

  • i nastri magnetici e le videocassette

  • i libri per i quali particolari ragioni sconsigliano la rimozione dalla Biblioteca


Art. 10. I periodici possono essere presi in prestito per il tempo strettamente necessario alla fotocopiatura da eseguirsi all' esterno del C.P.F..

Art. 11.  È vietato dare in prestito ad altri le opere ricevute in prestito.

Art. 12.  L'utente che non restituisca un'opera ricevuta in prestito o che la
restituisca danneggiata é tenuto a provvedere alla sostituzione dell' opera con altro esemplare della stessa opera entro trenta giorni. Qualora l'opera non sia più in commercio è tenuto a versare una somma pari alla spesa da sostenere per acquistarla sul mercato antiquario.

Art. 13. L'utente che avendo un' opera in prestito non la restituisca puntualmente è sospeso dal prestito per un periodo di un mese.

ACQUISTI

Art. 14 Ogni utente della Biblioteca ha la possibilità di fare proposte di acquisto di materiale librario o documentario dopo aver verificato che l'opera non sia già posseduta. .
Il Consiglio direttivo, su proposta della Commissione Biblioteca, vagliate le richieste pervenute e compatibilmente con le disponibilità economiche, provvederà quanto prima ad effettuare gli acquisti proposti.



Oggi é e sono le ore - Aggiornato il 27/09/2019

: cpf.consultorio@tiscali.it

Torna ai contenuti