Fondatore - cpfconsultoriosassari.it

Vai ai contenuti

Fondatore

Storia


Nato a S. Miniato di Pisa nel 1916, giovanissimo frequentò il Convento dei domenicani e compì il noviziato a Fiesole sino al 1939, anno in cui fu ordinato sacerdote.
Ricoprì l'incarico di viceparroco, dal 1942 al 1950, nel Convento di S. Marco a Firenze.
Uomo dalla grande personalità culturale e umana, padre Taddei organizzò, insieme a Giorgio La Pira e ai confratelli Ricotti e Lupi, l'espatrio di numerosi ebrei perseguitati durante la guerra.
Nel 1950 arrivò a Sassari, responsabile della Parrocchia di S. Agostino. Insieme ai confratelli, si prodigò a lungo nell'opera di ristrutturazione della Chiesa e del Convento.
Intenso fu il rapporto con i poveri, le famiglie in difficoltà, gli anziani e i giovani.
Nel 1967 fondò il Centro di preparazione alla famiglia, che divenne punto di riferimento per le famiglie della parrocchia e della città. Quale parte integrante del Centro, iniziò a operare anche il Consultorio familiare, il primo in Sardegna, in anticipo sulla legge istitutiva di tale servizio.
Instancabile studioso di un mondo in continuo cambiamento, fu sempre convinto difensore della vita e insieme assertore dell'importanza del nucleo familiare nella formazione della persona.
Con la sua personalità vivace e attenta si tenne sempre in stretto rapporto con il tessuto culturale locale e nazionale. In quarant'anni di vita trascorsi a Sassari, padre Taddei promosse numerosi e qualificati dibattiti, con i quali si. dimostrò illuminato precursore nell'affrontare problematiche di ampio respiro che in seguito divennero di grande attualità: divorzio, aborto, eutanasia, manipolazione genetica, ecc.
La sua morte, avvenuta per malattia il 20 agosto 1991, lasciò a Sassari un grande vuoto, ma anche il segno indelebile e inconfondibile di un uomo-sacerdote, lungimirante e appassionato, il segno di un'opera destinata a durare nel tempo.

Oggi é e sono le ore - Aggiornato il 25/01/2019

: cpf.consultorio@tiscali.it

Torna ai contenuti